L'inizio della storia che cambia PDF Stampa E-mail
La nostra storia inizia nel 1985 ... dal un solito ritrovo domenicale di alcuni amici sulle panchine dell'oratorio di Manerbio. Un incontrarsi che si ripete da tempo attorno ad una chitarra, simbolo dell'arte musicale (quella semplice ed essenziale, ma amicizia), cantando in ripetizione ...
Qualcuno ha lanciato l'idea di concretizzare questo ritrovarsi in un recital o di più ... perchè non provarci?!?
Così la storia diventò "Una storia che cambia" (questo è il titolo del primo spettacolo musicale). Una storia che prima era cambiata già per altri e ai quali (il complesso internazionale Gen Rosso) ci siamo ispirati.
Questo "recital" lo abbiamo portato in vari teatri, in varie piazze fra il 1986 e il 1990 (oltre a Manerbio e ad alcuni paesini della zona e della provincia di Brescia citiamo Milano, Cremona, Como, Casalromano e Castel Goffredo -Mn- e forse altre storie sono cambiate.
Nel 1992 abbiamo preparando il Concerto per la Pace (uno spettacolo musicale sempre ispirato dal Gen Rosso) ed è stato presentato in prima a Cortenuova (Bg) il 19/9/93 e quindi a Bagnolo Mella il 29/1/94, a Brescia (Cinema Teatro L. Pavoni) il 19/3/94 nel corso della rassegna "Teatrando", a Montichiari (Cinema Teatro Gloria) il 18/4/1994 nel corso della prima edizione del Tappeto Volante, a Verolanuova il 25/6/94, a Bornato il 26/12/94.
Nel 1996 il concerto per la pace è diventato "Costellazioni" ... l'apice artistico del gruppo culminato con uno spettacolo al teatro Politeama di Manerbio (Bs).
Abbiamo inoltre partecipato ad altre manifestazioni artistiche sia come gruppo che come solisti. Ricordiamo soltanto l’ultimo avvenimento: il primo posto al Festival dell’Estate di Cignano di Offlaga l’8/7/95 con la canzone We are the world.

Attualmente per ragioni soprattutto familiari di molti il gruppo si è ridotto a meno di 10 unità. L'attività, pur legata all'esperienza ed allo stile vissuti, si è quindi notevolmente attenuata concentrandosi sulla preparazioni di canti per cerimonie religiose (tra le quali molti matrimoni) e incontri.

In conclusione possiamo dire che dal 1985 vari giovani sono passati attraverso questa nostra esperienza, qualcuno ha lasciato, qualcuno è rimasto, sono cambiati i ruoli, ma continuiamo sulla stessa strada puntando dritto all'Amicizia come stile del vivere quotidiano con un duplice intento: attuarla fra di noi e trasmetterla all'esterno, senza fermarci di fronte alle difficoltà, alle delusioni e ai fallimenti ... nonostante tutto e all'apparenza.
 

Shinystat